italiano  |  english  
 
 
Modica e dintorni
 
     
 
Speciali escursioni nella natura:
insieme a Francesco, esperto di flora e fauna iblea, lungo i sentieri e le cave del territorio ibleo
 
     
 

Modica
E' situata nell'area meridionale dei Monti Iblei ed è divisa in due originali aree: Modica Alta, le cui costruzioni quasi scalano le rocce della montagna, e Modica Bassa, giù nella valle, dove un tempo scorrevano i due fiumi Ianni Mauro e Pozzo dei Pruni, poi ricoperti a causa delle numerose alluvioni, e dove è ora situato il Corso Umberto, principale strada e sito storico della città. L'aspetto è prevalentemente tardo barocco, quasi interamente risalente al dopo-terremoto (1693). Modica si è poi estesa su altre aree: Modica Sorda, Monserrato, Idria, ecc. [ continua ]

 
 

Ragusa
La visita della città può cominciare con la visita della Basilica di San Giorgio esempio imponente di barocco siciliano.
Ultimata nel 1775 su disegno di Rosario Gagliardi, presenta una elaborata facciata divisa in tre parti da fasci di colonne e motivi decorativi tipici dell'epoca. La parte centrale, stretta e lunga, è conclusa da una cupola ottocentesca alta più di 40 metri e sorretta da 16 colonne binate. [ continua ]

 
 

Scicli
Scicli è una elegante cittadina situata in una ampia vallata fra delle colline rocciose, alla confluenza di tre valloni: quello di S. Bartolomeo, quello di S. Maria La Nova e la fiumara di Modica. La veste settecentesca che caratterizza la città, è conseguenza dell'infausto terremoto del 1693, che sconvolse gran parte della Sicilia. I principi barocchi applicati nella ricostruzione e fondati sulla ricerca di spazi e di effetti illusionistici, ottenuti con la sapiente disposizione degli edifici, delle chiese e della pianta urbana, hanno creato quel piccolo gioiello barocco che è Scicli oggi. [ continua ]

 
 

Pozzallo
E' l'unico comune marittimo della provincia di Ragusa; disteso in riva al mare con magnifiche spiagge molto frequentate. Pozzallo ha cominciato ad avere importanza solo nel XIV secolo come sbocco al mare della contea di Modica, quando i Chiaramonte vi costruirono un Caricatore attorno al quale sono sorti i primi rioni abitati del paese, come il quartiere denominato Scaro, con vie strette, caratteristiche dei centri mediterranei. [ continua ]

 
 

Ispica
E' una graziosa cittadina di circa 14.000 abitanti posta nel limite più orientale della provincia, quasi al confine con la provincia di Siracusa. La città dista dal mare circa 6 km. Il centro urbano, ricostruito in questo luogo dopo il disastroso terremoto del 1693, è fra i più funzionali e moderni della provincia ed è caratterizzato da bei palazzi, da belle chiese e da vie larghe e diritte. ll nome di lspica la città lo ebbe quando fu abolito il vecchio nome di Spaccaforno. [ continua ]

 
 

Sampieri
Sampieri è forse il più caratteristico dei paesi sulla costa, con le sue casupole in pietra e i vicoletti, quasi a ridosso del mare, e con il suo aspetto tipico di paese di pescatori, oramai quasi in estinzione lungo la costa della Sicilia. Nonostante questo suo pittoresco ed "antico" disegno, Sampieri è però ben attrezzato per tutto ciò che riguarda la ricezione turistica, dai ristoranti agli alberghi, dai locali notturni alla spiaggia, tra le più belle e lunghe di tutto il litorale ragusano. [ continua ]

 
     
 
 

Masseria "Quartarella"
C.da Quartarella Passo Cane, 1
97015 - Modica (RG)

Francesco Monisteri
Cell: (+39) 360.654829
Email: info@quartarella.com
Cookie Policy

Realizzazione: Studio Scivoletto